Cosa cambia con i nuovi regolamenti sui dispositivi di protezione individuale

Cosa cambia con i nuovi regolamenti sui dispositivi di protezione individuale
Cosa cambia con i nuovi regolamenti sui dispositivi di protezione individuale

A partire da aprile 2018 i dispositivi di protezione individuale saranno soggetti ad un nuovo regolamento europeo. Ecco in breve le principali novità.

Il nuovo Regolamento UE 2016/425 cambia la normativa relativa ai DPI (dispositivi di protezione individuale) con l’abrogazione della direttiva DPI 89/686/CEE. Ecco ciò che sarà operativo a partire dal 21 aprile 2018.

Modifiche alla categoria III

La categoria III, riguardante i DPI destinati a proteggere l’utente da incidenti mortali o con danni irreversibili, ha introdotto i dispositivi per le seguenti tipologie di rischi: agenti biologici dannosi, annegamento, tagli con motoseghe azionate a mano, getti ad alta pressione, ferite da proiettile o da arma bianca, rumori dannosi.
La protezione dell’udito, precedentemente appartenente alla categoria II, acquista maggiore risalto, comportando di conseguenza ad un più severo controllo a cadenza annuale.

Obblighi e tracciabilità

In linea generale, verranno incrementati gli obblighi per l’intera catena, dai fabbricanti, agli importatori, ai distributori, per garantire una maggiore tutela degli utenti e per regolare la concorrenza sul mercato UE. I fabbricanti assumono la piena responsabilità della conformità del DPI con le direttive, valutano ed indicano i rischi dei nuovi prodotti. Le responsabilità dell’importatore derivano da quelle del fabbricante, normalmente l’importatore è l’unico agente economico a cui è possibile rivolgersi per chiedere responsabilità sulla conformità di un prodotto. I distributori devono garantire per i DPI la marcatura UE e tutta la documentazione necessaria.

La tracciabilità dei DPI è stata implementata con cambiamenti riguardanti tipo, serie e numero di fabbricazione del DPI e all’identificazione del fabbricante, che rendono più semplici le operazioni di vigilanza del mercato dei dispositivi.

Scadenze

A partire dal 21 aprile 2018 verranno aggiornati i certificati in base al nuovo regolamento per un periodo di transizione di 5 anni. Da 21 aprile 2019 tutti i dispositivi di protezione individuale fabbricati ed immessi sul mercato dovranno essere conformi al regolamento. I prodotti fabbricati o commercializzati prima di questa data potranno invece essere utilizzati fino al 21 aprile 2023.

Contattate CMC COMPANY per maggiori informazioni o per adeguare le vostre forniture di dispositivi di protezione individuale alle nuove normative vigenti.

Aggiungi Commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

SCARICA LE SCHEDE SICUREZZA
Effettua il Login oppure Registrati!
Le tue informazioni non saranno mai condivise con terze parti.